Le 10 RAGAZZE milanesi da non frequentare

Le ragazze milanesi non sono tutte uguali, questo opera immediatamente una divisione duale tra due categorie di esse: quelle da frequentare e quelle da non frequentare.

Prendete appunti e scegliete con cautela.

ragazze milanesi

Le 10 ragazze milanesi da non frequentare

 

#1 La vegana

Essere vegani a Milano significa quantomeno voltare le spalle alle tradizioni culinarie locali. Quindi ai nostri nonni. Quindi al concetto di famiglia. Quindi al pilastro della stabilità sociale e culturale. E invece strizzare l’occhio al tofu.

 

#2 La patita di moda

Impossibile starle dietro. Soprattutto se nell’armadio hai solo un paio di pantaloni e tre magliette.

 

#3 La workaholer

È la donna ideale se ti fa schifo avere una relazione sentimentale e preferisci startene da solo a farti i fatti tuoi. Però dieci giorni di ferie ti tocca farli.

 

#4 La profumiera

Esiste una buona scuola di teatro a Milano, nessuno sa dove sia eccetto quelle ragazze che lì hanno studiato come far credere a un uomo di avere delle chance di conquistarle.

 

#5 Quella di Londra

Il problema della londinese è il suo libertinaggio vittoriano che la rende una partner poco credibile. Inoltre oggi potrebbe interessarsi a te solo per ottenere il visto.

 

#6 La patita degli animali

Anche se sei disposto a chiudere un occhio circa i suoi ex, è difficile non notare il trasporto con il quale bacia in bocca il suo cane. E dopo si avvicina alle tue labbra per fare lo stesso con te.

 

#7 La festaiola

Le feste servono a rimorchiare. Avere una fidanzata che ti trascina alle feste è un paradosso peggiore di quello del barbiere di Russell.

 

#8 La punkabestia

Ti seduce con la sua vita nomade e i suoi modi di fare liberi e trasgressivi. Poi scopri che suo padre di lavoro possiede delle miniere di diamanti in Sud America.

 

#9 Quella con più cognomi

Di solito è soggiogata a regole di etichetta molto rigide e vincolanti. Non so se queste regole facciano di lei una buona partner sessuale. Dopo 50 sfumature di grigio non so più in cosa credere.

 

#10 La social addicted

Quando state insieme sta tutto il giorno con il viso incollato allo smartphone. Quando non ci sei e le scrivi visualizza ma non risponde.

MILANO CITTA’ STATO

Leggi anche:
10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
* E ora Milano Città Stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
Milano Città Stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
Primo passo del consiglio comunale verso Milano Città Stato
Corrado Passera: Milano Città Stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
“Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano Città Stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT(OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)