San Bartolomeo scorticato: la statua del Duomo che SPAVENTA i bambini

Tra le statue più strane di Milano c’è sicuramente quella a opera di Marco d’Agrate, che raffigura San Bartolomeo scorticato. Quello che sembra un mantello, adagiato sulle sue spalle, in realtà è la sua pelle, scorticata dal suo corpo.

La statua inizialmente si trovava all’esterno del Duomo, ma fu posta dentro la chiesa poiché spaventava i bambini e i passanti più sensibili. Ora si trova, entrando dalla porta laterale del duomo subito sulla destra.

San Bartolomeo era uno dei dodici apostoli di Gesù, scorticato vivo per la sua fede cristiana. Rispetto ad altre raffigurazioni del santo, la statua si rivela come una virtuosa rappresentazione della muscolatura e della struttura del corpo umano.