Il primo tempio al mondo per la cremazione dei defunti fu realizzato al Cimitero Monumentale

Il primo tempio crematorio del mondo è stato progettato da Maciachini ed entrato in funzione al Cimitero Monumentale il 22 gennaio 1976. Il primo corpo cremato fu quello dell’industriale Alberto Keller.

Nell’Italia positivistica la cremazione veniva vista come un sistema sano e civile, per alcuni anche un atto anticlericale. I cattolici osteggiarono la cremazione fino al 1963 quando Paolo VI ammise la cremazione “riconoscendo le ragioni di pubblica o privata utilità”. Il tempio crematorio del Monumentale esiste ancora anche se non più in attività.

Fonte: Milano d’Italia, Alberto Pezzotta- Anna Gilardelli, Bompiani