Il primo locale gay di Milano fu aperto negli anni cinquanta

Il primo locale gay ancora in attività di Milano, e forse di tutta Italia, è il Ui Ti’, aperto in via Monviso alla fine degli anni cinquanta da Bernardino Del Boca, autore della Notte di Singapore, romanzo maledetto e bloccato dalla censura dell’epoca. Altro locale gay storico, ormai chiuso, era lo Storchino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here