Plastic: il locale più trasgressivo di Milano sta per compiere 50 anni

È il locale culto tra le discoteche di Milano. Fondato nel 1980 da Lucio Nisi e dal dee jay Nicola Guiducci, il Plastic è rimasto nei decenni il locale simbolo della trasgressione e della libertà d’espressione delle notti milanesi. E’ stato frequentato, tra gli altri, da Madonna, Elton John, Andy Warhol, Freddie Mercury, Prince, Paul Young, Bruce Springsteen, Keith Haring, Grace Jones e Jovanotti. La selezione all’ingresso è leggendaria: si dice che tra i “rimbalzati” dai buttafuori all’entrata ci sia anche Grignani.
Inizialmente era in viale Umbria ma da qualche anno è stato trasferito in via Gargano, vicino a viale Ortles.