Nel cinquecento alle milanesi era vietato mettersi il cappello

Nel periodo in cui fu governatore di Milano, nel cinquecento, don Ferrante Gonzaga proibì alle donne di indossare cappelli o berretti, “se non in caso di pioggia o malattia”

Fonte: Conosci Milano? Di Luca Scarlini. Edizioni Clichy