Le prime edicole italiane furono in Piazza Duomo e in Piazza San Babila

Nel 1861 aprono a Milano le prime edicole d’Italia. Sono a Piazza San Babila e a Piazza del Duomo ricavate sotto i portici. Oltre ai giornali vendono anche guide e fiammiferi.

Prima di allora i giornali venivano venduti attraverso gli strilloni, ragazzi che giravano per le strade della città declamando a gran voce notizie di cronaca per lo più cronaca nera per attirare i lettori.

Per ridurre il frastuono “macabro” degli strilloni intervenne la Questura che stabilì per loro il divieto di dire qualunque cosa al di fuori del titolo del giornale.

Così divenne familiare sentire passare gli strilloni che annunciavano il nome del giornale che vendevano.

Fonte: Milano d’Italia, Alberto Pezzotta- Anna Gilardelli, Bompiani