La Gioconda non gli bastava

Il Codice Atlantico è la più vasta raccolta al mondo di disegni e scritti autografi di Leonardo da Vinci. Dal 1637 è conservato all’Ambrosiana di Milano, una delle prime biblioteche al mondo aperte al pubblico.

E’ composto da 1119 fogli che abbracciano la vita intellettuale di Leonardo dal 1478 al 1519. Nel 1796 la raccolta venne requisita e trasferita a Parigi in seguito alla conquista di Milano da parte di Napoleone. Per 17 anni rimase al Louvre, fino quando il Congresso di Vienna non sancì la restituzione ai legittimi paesi di appartenenza di tutti i beni artistici trafugati da Napoleone.