Alessandro Manzoni morì in seguito a una CADUTA sugli scalini di San Fedele

Il 6 gennaio 1873, forse per il ghiaccio, Alessandro Manzoni scivolò sui gradini della chiesa di San fedele e picchiò violentemente la testa.

Ormai molto anziano, aveva 88 anni, faticò a recuperare finchè fu colpito da meningite che lo condusse alla morte il maggio seguente.

Il più grande romanziere italiano per tutta la vita fu angustiato dall’ipocondria e dalla paura della morte. Era afflitto da frequenti attacchi di panico che lo portarono ad evitare situazioni stressanti, tra cui gli eccessivi assembramenti. 

Sulla piazza antistante la Chiesa dove avvenne la fatal caduta è stata eretta una statua che lo raffigura.

Fonte: Milano insolita e segreta di Massimo Polidoro (Jonglez editore)

MILANO CITTA’ STATO

Leggi anche:
10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
* E ora Milano Città Stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
Milano Città Stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
Primo passo del consiglio comunale verso Milano Città Stato
Corrado Passera: Milano Città Stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
“Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano Città Stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT (OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)