La fatal caduta di Alessandro Manzoni

Il 6 gennaio 1873, forse per il ghiaccio, Alessandro Manzoni scivolò sui gradini della chiesa di San fedele e picchiò violentemente la testa. Ormai molto anziano, aveva 88 anni, faticò a recuperare finchè fu colpito da meningite che lo condusse alla morte il maggio seguente. Sulla piazza antistante la Chiesa è stata eretta una statua che lo raffigura.

Fonte: Milano insolita e segreta di Massimo Polidoro (Jonglez editore)