La ca’ di ciapp: storia delle due statue più scandalose di Milano

Il palazzo Castiglioni si trova al numero 47 di corso Venezia su progetto di Giuseppe Sommaruga. E’ considerato uno dei capolavori del Liberty italiano, anche divenne celebre per qualcosa che non non ha più. Al momento dell’inaugurazione, nel 1904, sopra il
portone c’erano una coppia di statue che diedero scandalo. Erano due donne procaci e semisvestite che rappresentavano l’allegoria della pace e dell’industria e diventarono
subito oggetto di sarcasmo tra i cittadini, che ribattezzarono il palazzo “Cà di ciapp”.
Infastidito dalle dicerie, dagli attacchi dei bigotti e soprattutto dai voyeur, Castiglioni si decise a levare le statue che furono riutilizzate per una entrata laterale di villa Faccanoni, che oggi ospita la clinica Columbus, in via Buonarroti 48, altro palazzo progettato da Sommaruga.