Il monumento voltagabbana di Milano

Nel 1805 Napoleone viene incoronato imperatore e Milano diventa capitale del Regno d’Italia. Si aprono 10 anni di grande sviluppo per la città, in particolare per l’istruzione, con la nascita di molte scuole, e per l’edilizia pubblica.

Per celebrare le imprese napoleoniche viene eretto nel 1807 l’Arco delle Vittorie su progetto di Luigi Cagnola. Ma nel 1815 l’arco cambiò nome diventando l’Arco delle Pace. Invece delle vittorie di Napoleone lo stesso monumento venne intitolato proprio a ciò che stabilì la sua fine: la tregua europea sancita dal Congresso di Vienna che riportò gli austriaci a Milano.