11 maggio 1395: Milano diventa una città stato

11 maggio 1395. Gian Galeazzo Visconti, già Vicario Imperiale e Dominus Generalis di Milano, viene nominato duca dall’Imperatore Venceslao: nasce così il Ducato di Milano.

Milano resterà città stato, con piena autonomia anche se all’interno del Sacro Romano Impero, fino al 1499 quando divenne la prima delle signorie italiane a cadere sotto gli attacchi delle monarchie nazionali e nel 1500 Ludovico Il Moro viene definitivamente sconfitto. Iniziò così un periodo di dominazioni straniere che durò quasi quattro secoli.