Le 10 città più importanti non collegate con gli AEROPORTI di Milano

destinazioni mancanti aeroporti milano

Ormai se ne sono accorti tutti: è da tempo che gli aeroporti di Milano, e in particolare Malpensa, non hanno più un network all’altezza delle grandi metropoli del pianeta.

Le cose stanno pian piano cambiando con l’avvento di Air Italy, sorta dalle ceneri di Meridiana e sostenuta dall’onnipotente Qatar Airways, ma ad oggi possiamo ancora solo sognare un volo diretto che dalla nostra città ci porti in molte tra le destinazioni più importanti, per il mondo e per noi.

Leggi anche -> Linate, Orio al Serio e Malpensa: Milano deve ancora spiccare il volo

#1 MANILA, Filippine

destinazioni mancanti aeroporti milano

Popolazione: 12’877’253

Superficie: 619.57 km2

A Milano risiedono 40’474 cittadini filippini, che salgono a 48’651 se consideriamo la città metropolitana, numeri che ne fanno la prima comunità extraeuropea qui da noi.

E’ vero che l’Italia non ha mai avuto una storia coloniale nelle Filippine, però è altrettanto vero come sia inspiegabile non avere un collegamento diretto verso una nazione così intrinsecamente collegata alla nostra realtà: Milano e Manila distano 10’462 chilometri, quindi 12 ore di aereo, assolutamente alla portata tecnica dei wide-bodies odierni.

Curiosità: allo stato attuale, un Milano-Manila diventerebbe il volo più lungo, per durata e distanza percorsa, tra quelli in partenza dai nostri aeroporti.

Raggiungibile con: Turkish Airlines via Istanbul, Emirates via Dubai

 

 

#2 JOHANNESBURG, Sud Africa

destinazioni mancanti aeroporti milano

Popolazione: 9’616’000

Superficie: 3’357 km2

La città più ricca dell’intero continente africano, con un giro di 245 miliardi di dollari suddivisi tra i suoi abitanti.

Johannesburg, detta “l’El Dorado del terzo millennio”, è al 52° posto del Global Financial Centres Index (Milano è 61°) e ha guadagnato ben 22 posizioni dal 2010 ad oggi in questa classifica.

Se non bastasse, la città è anche hub culturale del Sud Africa ed è la principale porta d’accesso al Witwatersrand, l’altopiano che dà il nome alla moneta sudafricana per via delle sue immense risorse minerarie, ma notevole anche per le bellezze naturali.

Raggiungibile con: Turkish Airlines via Istanbul, EgyptAir via Il Cairo, Ethiopian via Addis Abeba

 

 

#3 SAN FRANCISCO, Stati Uniti

destinazioni mancanti aeroporti milano

Popolazione: 4’727’357

Superficie: 9’128 km2

La capitale degli hippie, della rivoluzione sessuale, della Summer of Love, una città capace non tanto di respingere una proposta di regolamentazione per Airbnb, quanto di indire un referendum per far decidere ai cittadini su un tema del genere.

Poi, c’è poco da fare, la città del Golden Gate è a due passi dalla Silicon Valley: Palo Alto (Facebook), Mountain View (Google) e Cupertino (Apple) sono tutte sulla San Francisco Bay, così come la sua Market Street, la strada del mercato detta “Baghdad by the Bay” per la sua esoticità.

In più, c’è lo Yosemite, a soli 200 chilometri dal centro città.

Raggiungibile con: Lufthansa via Francoforte, British Airways via Londra, United via New York

 

 

#4 BUENOS AIRES, Argentina

destinazioni mancanti aeroporti milano

Popolazione: 13’591’863

Superficie: 4’758 km2

Il 40% della popolazione argentina è di origine italiana. 3 milioni di italiani sono emigrati in Argentina negli ultimi 150 anni, e Ushuaia, la città più a sud del mondo, è stata costruita in gran parte da loro.

Gli argentini sono italiani che parlano spagnolo e si credono inglesi”: ma nonostante questo profondo legame, nel 2018 Buenos Aires è ancora ad almeno due voli di distanza da noi.

Raggiungibile con: Iberia e Air Europa via Madrid, Delta via Atlanta

 

 

#5 LAGOS, Nigeria

destinazioni mancanti aeroporti milano

Popolazione: 16’060’303

Superficie: 2’706.7 km2

La città più importante della Nigeria e più grande dell’Africa, capitale economica dello stato più ricco del continente, è una realtà destinata sempre di più a contare nel mondo, data l’esplosione demografica che sta interessando il suo paese.

Lagos è una tra le città del mondo a funzionare 24 ore su 24, è sede di festival culturali sempre più prominenti e si sta avviando a scalare la classifica delle global cities.

E’ anche il fulcro di Nollywood, la pittoresca industria cinematografica della Nigeria, la seconda al mondo dopo l’indiana Bollywood.

Raggiungibile con: Turkish Airlines via Istanbul

 

 

#6 VANCOUVER, Canada

destinazioni mancanti aeroporti milano

Popolazione: 2’463’431

Superficie: 2’878.52 km2

Una delle città più premiate dall’Economist Intelligence Unit per la sua altissima qualità della vita, Vancouver è la città cosmopolita e multietnica per eccellenza del Canada ed è costantemente sede di importanti eventi internazionali, oltre ad essere stata soprannominata l’Hollywood del Nord, essendo appunto uno dei più importanti centri di produzione cinematografica del Nord America.

Vancouver punta a diventare la città più verde del mondo entro il 2020: non è l’unica ad esserselo proposto, ma sicuramente è una delle realtà più sulla buona strada per riuscirci.

Raggiungibile con: Lufthansa via Francoforte, Air France via Parigi, British Airways via Londra, Air Canada via Toronto

 

 

#7 KIGALI, Ruanda

destinazioni mancanti aeroporti milano

Popolazione: 1’132’686

Superficie: 730 km2

Il Ruanda è la next big thing, la Singapore dell’Africa. Pur non avendo ancora un Ibrahimovic che lo mette sulle cartine geografiche mondiali, il Ruanda è uno dei paesi africani più in crescita e uno dei paesi del mondo dov’è più facile fare business.

Le diseguaglianze sono ancora tante, ma la capitale Kigali già dispone di fibra ottica e ricava la sua energia da fonti rinnovabili, oltre ad essere proiettata al futuro, accompagnando il suo sviluppo con la creazione di molte aree verdi.

Raggiungibile con: KLM via Amsterdam, Turkish Airlines via Istanbul

 

 

#8 SYDNEY, Australia

destinazioni mancanti aeroporti milano

Popolazione: 5’131’326

Superficie: 12’367.7 km2

Come spesso accade, Londra è stata pioniera: il primo volo commerciale diretto della storia tra Europa e Oceania l’ha infatti operato Qantas nel marzo 2018, volando da Perth a Heathrow. Il collegamento senza scalo tra i due antipodi è fino ad oggi mancato per limiti tecnici degli aeromobili esistenti, date le proibitive distanze: 14’470 chilometri separano Londra e Perth, ben 16’546 si frappongono tra Milano e Sydney.

Ma le cose stanno cambiando: Qantas opera quello che attualmente è il volo più lungo del mondo grazie ai nuovissimi Boeing 787, ora sempre Boeing sta producendo il 777-8x mentre la sua rivale europea a breve sfornerà l’Airbus A350-900ULR (che sta per Ultra Long Range), modelli che consentiranno di volare senza sosta tra Milano e Sydney, con una maratona di 19 ore.

Siamo pronti?

Raggiungibile con: Qatar Airways via Doha, Emirates via Dubai

 

 

#9 CHICAGO, Stati Uniti

destinazioni mancanti aeroporti milano

Popolazione: 9’882’634

Superficie: 5’498 km2

Milano ha un clamoroso ed ingiustificato vuoto di servizi aerei per gli Stati Uniti: nell’area che va da New York (raggiunta da Air Italy, Alitalia, American, Delta e Emirates) a Los Angeles (inizierà Norwegian nel 2019, in ritardo sulla tabella di marcia), l’unica destinazione raggiungibile senza scali è Atlanta, nel cuore della Georgia, a sud.

Chicago, Dallas, Denver e Phoenix sono tutte città verso cui si può volare da qualsiasi importante hub europeo, meno Milano: se vogliamo contare di più, dobbiamo passare anche da qui.

Raggiungibile con: Swiss via Zurigo, Lufthansa via Francoforte, Air France via Parigi, British Airways via Londra, Delta via New York

 

 

#10 SHENZHEN, Cina

destinazioni mancanti aeroporti milano

Popolazione: 23’300’000

Superficie: 1’991.64 km2

Meridiana vi operava voli charter estivi, poi ha smesso, ora Air Italy dovrebbe ripristinarli, ma forse no. Shenzhen, però, è una città senza se e senza ma, Shenzhen è the place to be.

E’ a tutti gli effetti la Dubai della Cina: costruita in fretta e furia dal 1979 partendo da una piccola città mercantile, negli ultimi due anni a Shenzhen sono stati completati più grattacieli che tra Stati Uniti e Australia messi insieme. Nonostante questo, il 45% dell’area urbana è verde, costellata di lussureggianti parchi tropicali.

Shenzhen è la città del futuro, anzi è già nel futuro: zona economica speciale dal 1980, oggi l’amministrazione locale eroga sussidi a chi acquista le automobili della BYD, che produce alcuni tra i migliori esempi di vetture ibride a guida autonoma.

Ha già superato Hong Kong come rilevanza globale ed è la sede delle migliori compagnie cinesi dedicate all’hi-tech e in particolar modo all’intelligenza artificiale, tanto da essere considerata da più parti la Silicon Valley dell’hardware.

Raggiungibile con: Air China via Pechino

 

 

Ci consoliamo con le 10 destinazioni più interessanti che si possono raggiungere dagli aeroporti di Milano.

 

Come avrete notato, molte tra le destinazioni qui elencate sono servite da Turkish Airlines, da anni la miglior compagnia aerea europea, oltre che ad essere la linea aerea col più ampio network internazionale del mondo.

Come mai noi italiani, popolo di santi, poeti e navigatori, non abbiamo una compagnia che sia anche solo minimamente all’altezza della situazione?

HARI DE MIRANDA

Leggi anche:
* 10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
* Milano città stato: la rivoluzione inevitabile per uno stato allo sbando
* E ora Milano città stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
* Milano città stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
* Primo passo del consiglio comunale verso milano città stato
* Corrado Passera: Milano città stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
* “Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano città stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT (OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)