10 vicini di casa che il milanese odia

0
295

Al lavoro il milanese è una tigre, non teme niente e nessuno. Ma quando torna nella sua tana trova più pericoli che in una giungla.

10 VICINI DI CASA CHE IL MILANESE ODIA

 

#1 La coppia coniglio

Quelli che trombano a tutte le ore. O almeno a tutte le ore in cui tu sei a casa. A pensarci è un po’ strano.

#2 La passeggiatrice di soggiorno

Quella che cammina con i tacchi alle due di notte, senza mai fermarsi. No, non quella che lo fa in Viale Troya. Quella che per qualche ragione lo fa nel soggiorno sopra camera tua.

#3 L’arredatore

Quello che trascina i mobili in giro per la casa cercando di provocare il massimo attrito tra mobile e pavimento.

#4 L’artista

Quello che sta imparando a suonare uno strumento e si impegna talmente tanto che sei tornato a vivere dai tuoi.

#5 L’innaffiatrice

La signora che vive sopra di te, quella con il pollice verde. Un po’ quelle piante rigogliose le invidi, un po’ ti secca avere sempre il terrazzo allagato.

#6 Il pensionato

Ha tic strani, tipo lucidare per giorni il citofono.

#7 Il custode abusivo

Quello che sta sempre all’ingresso o in zona ascensore e sei costretto a salutare.

#8 L’apprensivo

Quello che ha dodici sistemi di antifurto sensibilissimi, collegati a tutti i telefoni dei condomini. Dopo la sesta volta che tutto suona perché una mosca si è posata sul pomello della porta, l’allarme non è più credibile e finalmente arrivano i ladri.

#9 L’innovatore

Quello che passa il tempo a sfogliare cataloghi. Alle assemblee fa continue proposte di aggiungere cose inutili, tipo il corrimano sull’ascensore o l’impianto antifurto per la casella della posta.

#10 Il moralizzatore

Ti riprende per ogni sgarro. Hai sbagliato cesto della raccolta differenziata, hai perso un foglietto, sei rientrato tardi.

 

Special thanks to Ivan Salvagno