10 indizi per RICONOSCERE il milanese in vacanza

Il milanese in vacanza è un prodotto tipico. Quest’estate il gioco da fare in spiaggia, in città, in montagna e ovunque abbiate deciso di trascorrere le ferie, sarà quello di riconoscerlo.

Poi non dovete fare nulla, semplicemente segnarlo su vostro taccuino e raccontarlo agli amici quando tornate in città. Come si fa nelle gare di birdwatching.

milanese in vacanza10 indizi per riconoscere il milanese in vacanza

 

#1 Legge il Corriere della Sera

Perché anche quando l’estate trionfa è utile avere un occhio fisso sul mondo e l’altro sul lato B della vicina di ombrellone. Si chiama strabismo culturale per entrambi i motivi.

#2 Fa jogging

Non è facile incontrarlo mentre fa jogging perché lo fa a orari improbabili. È più facile fare la sua conoscenza al pronto soccorso dopo l’insolazione per lo sforzo.

#3 Cena fuori tutte le cene

Lavoro, risparmio, mi diverto.

#4 Prende l’aperitivo

Gli osservatori poco attenti penseranno che prendere l’aperitivo sia uguale per il milanese e per il milanese in vacanza. NO! Il milanese a Milano durante l’aperitivo parla di lavoro, quando è in vacanza fa una piccola tregua.

#5 Va a feste in spiaggia

Per sublimare il dolore di non avere il mare a Milano.

#6 Mette le recensioni su Tripadvisor

Soprattutto se non è contento del servizio. Una piccola vendetta virtuale non si nega a nessuno.

#7 Cerca le app del territorio

Quelli che una volta erano gli anziani tipici del luogo, pieni di storie da raccontare oggi sono una binaria serie di 0 e di 1.

#8 Il più veloce a muoversi (e va in insofferenza per chi è lento)

Non è che perché è in vacanza allora ha tempo da perdere. Le cattive abitudini sono dure a morire.

#9 Fa paragoni inevitabili con Milano

Ma proprio sempre. Cioè anche se va a vedere l’aurora boreale al Polo Nord.

#10 Si circonda di milanesi

Il magnetismo meneghino è un fenomeno da studiare.

MILANO CITTA’ STATO

Leggi anche:
10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
* E ora Milano Città Stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
Milano Città Stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
Primo passo del consiglio comunale verso Milano Città Stato
Corrado Passera: Milano Città Stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
“Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano Città Stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT(OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)