10 cose che sconvolgerebbero MANZONI se tornasse a Milano oggi

Alessandro Manzoni, nato a Milano il 7 marzo del 1785, se fosse vivo oggi avrebbe 233 anni ma nonostante la sua longevità non sarebbe molto contento.

Perché Milano è molto diversa da come la ricorda lui e molti dei cambiamenti che sono avvenuti negli anni non gli andrebbero molto a genio.

manzoni10 cose che sconvolgerebbero Manzoni se tornasse a Milano oggi

 

#1 Il Divorzio

Ciò che Dio ha unito l’uomo non sciolga diceva Gesù, e Manzoni a questa cosa del per sempre un po’ ci credeva. Altrimenti al posto dei Promessi Sposi avrebbe fatto i fidanzatini di Peynet.

#2 La scomparsa dei navigli

“Strano! Erano qui, proprio sotto casa mia.” Spiegaglielo tu che è più comodo per la circolazione del traffico.

#3 La metropolitana

Se le chiese venivano slanciate verso il cielo per avvicinarsi a Dio, la metro viene scavata nel sottosuolo per comunicare con il demonio.

#4 Via Manzoni

Sarebbe impressionato. “Ma dai?! Per me?”

#5 I grattacieli

Perfetti, altro che le chiese. All’ultimo piano si possono sentire i cori angelici.

#6 La merda d’artista

“No, impossibile, non è la mia”.

#7 Le modelle in minigonna in via Manzoni

Le meretrici un tempo erano più castigate. 

#8 Il car sharing

“Che lingua è? Cos’è un’auto? Cosa significa un’app? Perchè non si vedono più i cavalli? Come, sono dentro le auto??!”. Ci metteremmo ore per spiegargli tutto.

#9 Non ci sono più gli austriaci!

In compenso continuano a chiedermi se voglio comprare delle rose. Da quando i fiori sono in vendita nelle mani degli indiani anziché attaccati al terreno?

#10 Gli antibiotici per la peste

E io Don Rodrigo di cosa lo faccio morire?

MILANO CITTA’ STATO

Leggi anche:
10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
Milano città stato: la rivoluzione inevitabile per uno stato allo sbando
E ora Milano città stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
Milano città stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
Primo passo del consiglio comunale verso milano città stato
Corrado Passera: Milano città stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
“Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano città stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT (OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)