SIGNS. Grafica italiana al BASE

Facciamo il punto sullo stato attuale della grafica italiana.

SIGNS. non è solo una mostra. È un’iniziativa che, coinvolgendo vari media, intende offrire ai visitatori uno spaccato sullo stato della grafica e del design della comunicazione italiana.

L’inaugurazione, prevista per questa sera, non sarà solo il solito Opening, perché quello che succede a BASE ha sempre quel non-so-che di magico che lascia il segno. Previsto infatti anche un dj set a cura di STRA e El Capitano. SIGNS. non è solo un progetto.

L’evento è gratuito. Scaricando Spotlime, riceverai un promemoria dell’evento e potrai rimanere sempre aggiornato su tutti gli eventi di Milano.

Scarica l’app

È una mostra a cura di Francesco Dondina che sarà aperta fino al 20 dicembre e che prevede in cartellone 24 progettisti italiani: Alizarina, Stefano Asili, Mauro Bubbico, Ginette Caron, Cristina Chiappini, Gianluigi Colin, Pietro Corraini Studio, Artemio Croatto/Designwork, studio FM milano, Michele Galluzzo, Italo Lupi, Gianni Latino, Leftloft, Giuseppe Mastromatteo, Armando Milani, Maurizio Milani , Obelo, Origoni/Steiner, Federico Pepe, Mario Piazza, Massimo Pitis, Luca Pitoni, Guido Scarabottolo, Leonardo Sonnoli. A ciascun progettista è destinato un tavolo che accoglie – oltre agli artefatti finiti – disegni preparatori, maquette e prototipi che offra una visiona anche del dietro le quinte.

Ma SIGNS. sarà anche un momento per ascoltare, partecipare, sperimentare attraverso un programma di WORKSHOP sul graphic design e un ciclo di DIALOGUES con i progettisti.

Ingresso gratuito. Cliccando su “Ci Vado” riceverai un promemoria dell’evento. L’ingresso al locale è a discrezione dell’organizzazione.

Per qualsiasi informazione sull’evento scrivi a Spotlime. Ci trovi su WhatsApp dalle 09:00 alle 22:00 al 324 611 6144.

Vuoi saperne di più? Scopri Spotlime, l’app che seleziona i migliori eventi di Milano.

Scopri di più

CONDIVIDI
Articolo precedenteMake Milano great again. Da Trump alla Città Stato
Articolo successivoNel Villaggio dei Giornalisti la villa in stile Le Corbusier
Redazione di Spotlime
Spotlime è l'applicazione per scoprire i migliori eventi nelle principali città italiane. Spotlime è semplice e intuitiva: gli eventi presenti sono suddivisi per categorie, per data e vi è anche una mappa che geolocalizza ogni locale. Un team di content editor seleziona quotidianamente i migliori aperitivi, concerti, mostre, discoteche, e non solo. Tramite l’app, gli utenti possono scegliere gli eventi che più rispecchiano i loro gusti, ma anche prenotarsi direttamente e ricevere vantaggi esclusivi (ingresso gratuito, sconti, drink omaggio, saltacoda). I locali e gli organizzatori di eventi possono utilizzare l’app per aumentare la propria visibilità online, farsi conoscere dal pubblico più adatto e aumentare i propri clienti. Al momento è attiva a Milano, Roma, Firenze, Bologna Napoli, Torino, Bari, Catania, Genova, Padova e Palermo.