L’Italia di Magnum: mezzo secolo di Storia

Grazie alla mostra fotografica "L'Italia di Magnum. Da Cartier-Bresson a Paolo Pellegrin" del Museo Diocesano, potrai rivivere la grande Storia del Novecento.

La Storia può essere raccontata in tanti modi.

Leggendo libri di testo, ascoltando canzoni o guardando docu-film.

Personalmente, sono dell’idea che nulla sia in grado di raccontare la Storia meglio della fotografia.

La fotografia è stata una forma artistica molto interessante, che negli anni si è sviluppata con rapidità e creatività, fino a diventare un importante mezzo non solo di comunicazione, ma anche di documentazione storica.

Grazie agli scatti fatti durante il Novecento, alcuni tra i più grandi fotografi del mondo hanno potuto raccontare in modo immediato ed espressivo la Storia dei vari paesi… compresa l’Italia.

Se sei curioso di osservare i progressi del nostro Bel Paese attraverso le immagini dei grandi maestri della fotografia del Novecento, ti consiglio caldamente di visitare la mostra “L’Italia di Magnum. Da Cartier-Bresson a Paolo Pellegrin”, esposta al Museo Diocesano fino al 22 luglio.

Quest’esposizione fotografica raccoglie 130 scatti organizzati per decenni, grazie ai quali potrai capire più a fondo la cronaca, gli usi e i costumi del XX secolo.

Potrai tornare negli anni ’50 e rivivere l’emozione di avere a Milano il famoso dipinto “Guernica” di Picasso grazie alle fotografie di René Burri. Giungerai, poi, negli anni ’60, durante i quali Thomas Hoepker raccontò il trionfo di Cassius Clay alle Olimpiadi di Roma.

Arrivando negli anni ’70, ti sentirai sulla riva del mediterraneo siciliano grazie agli scatti di Ferdinando Scianna, mentre approdando negli anni ’80 studierai con Martin Parr il fenomeno del boom turistico in Italia.

Durante i turbinosi anni ’90, Thomas Dworzak documenterà il G8 di Genova e, infine, arrivando agli anni 00 rivivrai assieme a Paolo Pellegrin la piazza San Pietro gremita di fedeli durante la veglia per la morte di Giovanni Paolo II.

Insomma, potrai rivivere mezzo secolo di Storia senza bisogno della macchina del tempo.

SCOPRI L’EVENTO

Vuoi saperne di più?

Registrandoti su Spotlime, l’app che seleziona i migliori eventi di Milano, riceverai un promemoria dell’evento e potrai rimanere sempre aggiornato su questo e tutti gli eventi simili in città. Inoltre, prenotandoti dall’app e partecipando agli eventi, riceverai un vantaggio esclusivo.

SCOPRI L’APP