Horror al BASE con la rassegna Film di Paure

Questo giovedì, la rassegna "Film di Paure" del BASE proporrà la proiezione del film horror "The Neon Demon".

Non so tu, ma io vado matta per i film horror.

Quando ero più giovane, gli horror erano le uniche pellicole in grado di farmi provare delle emozioni vere: insomma, penso esistano poche emozioni più autentiche della paura, dell’angoscia e dell’ansia, no?

Certo, anche l’amore e l’allegria sono sentimenti autentici, ma nel momento in cui vengono sceneggiati, beh… a meno che non siano delle pellicole fatte davvero bene, le trovo spesso pompose, banali e… sì, inutili.

Non fraintendermi: esistono anche horror di serie z, diretti con i piedi e senza un senso, girati solo per fare “bu!” allo spettatore e, difatti, sono proprio i film che non sopporto (vedi gli splatter troppo pieni di sangue violenza gratuita che non ha niente a che fare con lo svolgimento della trama).

Personalmente, sono sempre stata un’amante della sfera inconscia e di tutto quello che la riguarda, per questo ho sempre preferito gli horror psicologici o sovrannaturali (soprattutto quelli coreani e giapponesi).

Penso che queste tipologie di horror siano in grado di risvegliare e riportare a galla tutto quello che razionalmente si respinge e non si vuole accettare, sbattendotelo bruscamente in faccia e facendoti riflettere sul fatto che, forse, tutto quello che di più oscuro e terribile stai pensando, provando o sospettando potrebbe essere la sconvolgente, nuda e cruda realtà.

E penso che anche il BASE la pensi come me, perchè ogni giovedì organizza la rassegna “Film di Paure, per permettere agli spettatori di esplorare ed esorcizzare le proprie paure attraverso i più noti film horror contemporanei e non.

Questa sera, per esempio, con un biglietto di 6 euro potrai goderti dalle ore 21.30 “The Neon Demon… ma questo sarà molto più di un semplice racconto dell’orrore.

Eh sì: sarà un’indagine visiva nella paura del corpo, analizzando l’ossessione per la bellezza, le percezioni distorte e le inquietudini meta-carnali del mondo fashion.

Quello che vedrai saranno corpi umani oggettificati che si muovono come automi in ambienti artificializzati… che è molto più terrificante di serial killer, maniaci assassini e pazzi psicopatici che ti rincorrono con una motosega.

Dunque, se cerchi un horror che terrorizzi temporaneamente, non è questo il caso, ma se cerchi un film che geli il sangue nelle vene, hai trovato pane per i tuoi denti

E dato che il BASE non vuole lasciarti andare a casa inquieto (ci tiene a farti dormire), per stemperare la tensione dopo la visione del film potrai ballare su un bel dj set liberatore… ma butta sempre un occhio alle spalle, non si sa mai.

SCOPRI L’EVENTO

Vuoi saperne di più?

Registrandoti su Spotlime, l’app che seleziona i migliori eventi di Milano, riceverai un promemoria dell’evento e potrai rimanere sempre aggiornato su questo e tutti gli eventi simili in città. Inoltre, prenotandoti dall’app e partecipando agli eventi, riceverai un vantaggio esclusivo.

SCOPRI L’APP

CONDIVIDI
Articolo precedenteI segreti del BAR PIU’ PICCOLO del mondo: a Milano lungo il naviglio
Articolo successivoSan Siro Street Festival
Redazione di Spotlime
Spotlime è l'applicazione per scoprire i migliori eventi nelle principali città italiane. Spotlime è semplice e intuitiva: gli eventi presenti sono suddivisi per categorie, per data e vi è anche una mappa che geolocalizza ogni locale. Un team di content editor seleziona quotidianamente i migliori aperitivi, concerti, mostre, discoteche, e non solo. Tramite l’app, gli utenti possono scegliere gli eventi che più rispecchiano i loro gusti, ma anche prenotarsi direttamente e ricevere vantaggi esclusivi (ingresso gratuito, sconti, drink omaggio, saltacoda). I locali e gli organizzatori di eventi possono utilizzare l’app per aumentare la propria visibilità online, farsi conoscere dal pubblico più adatto e aumentare i propri clienti. Al momento è attiva a Milano, Roma, Firenze, Bologna Napoli, Torino, Bari, Catania, Genova, Padova e Palermo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here