5 cose che troverò ai tavoli cultura giovedì 4 febbraio 2016

Giovedì 4 febbraio 2016 Milano città stato concluderà il suo primo ciclo di appuntamenti aperti a tutte le persone disponibili a dare forma ad una nuova Milano.

Durante i tavoli di ideazione (tenutisi il 16 gennaio 2016) sono emerse 10 proposte concrete per rendere migliore la nostra città.

Ai tavoli di partecipazione (lunedì 25 gennaio presso Fermo Immagine – Museo del Manifesto Cinematografico) sono stati ideati, format di comunicazione, messaggi con i quali raccontare e dare forma concreta alla filosofia di Milano città stato, sia tra le pagine virtuali di Milanocittastato.it come attraverso eventi e incontri aperti – come sempre – a tutti gli interessati e desiderosi di spendersi per una causa comune.

Giovedì 4 febbraio si chiuderà il cerchio tornando a Copernico, workspace sito in via Copernico 38.

Sempre con ingresso libero previa iscrizione (compilando l’apposito modulo gratuito), lo spin off uscito dall’associazione no profit Vivaio mira a superare il concetto di cultura come qualcosa da difendere e da tramandare e basta, per trovare la giusta chiave di narrazione e creazione di una Milano intesa come centro internazionale di produzione di nuova cultura..

5 cose che troverò ai tavoli di cultura del 4 febbraio 2016

#1. Strategie concrete per superare la dimensione individuale della cultura.
#2. Nuovi stimoli alla nascita di una nuova forma di cultura cittadina.
#3. Persone che considerano il benessere del luogo in cui stanno come parte del loro percorso di realizzazione individuale.
#4. Un ambiente stimolante e dinamico per ogni aspetto della mia vita, professionale e personale.
#5. Un ambiente ricettivo alle mie proposte personali che non si fermeranno ai tavoli del 4 febbraio.

Come partecipare: http://www.milanocittastato.it/come-partecipare/

Segui l’evento sulla pagina Facebook: https://www.facebook.com/events/1185741078122370/

 

1 COMMENTO

Comments are closed.