27 aprile 2016. Non lucchetti ma poesie: il ‘Poetry Bridge’ sui Navigli di Milano

0
129
27 aprile 2016. Non lucchetti ma poesie- il 'Poetry Bridge' sui Navigli di Milano
27 aprile 2016. Non lucchetti ma poesie- il 'Poetry Bridge' sui Navigli di Milano

Uno dei luoghi più romantici di Milano, più tipici, più fotografati. In mancanza di grandi ponti su cui attaccare un lucchetto di mocciana memoria, lo storico ponte del Naviglio in Ripa di Porta Ticinese (angolo via Paoli) si trasforma in Poetry Bridge, il Ponte della Poesia.

5 motivi per non perderlo

#1. E’ l’ultimo giorno: l’installazione è stata inaugurata il 20 aprile

#2. Vedere più di 4.000 componimenti appesi come promesse d’amore, nel prosieguo della Giornata Mondiale della Poesia (21 marzo – ne avevamo parlato qui)

#3. Partecipare ad un evento che, nello stesso momento, si tiene anche a Londra, nel formato del “Poetry Tree”

#4. L’inizio di una tradizione per gli innamorati di Milano

#5. Un caffè offerto anche dopo la Giornata Mondiale della Poesia in cui “Pay with a Poem“, un caffè veniva offerto per ogni poesia composta e lasciata nei bar e luoghi di incontro di Milano

5 cose che mi aspetto di trovare

#1. La giusta ispirazione per scrivere la mia poesia da lasciare al post-it, al vento, all’opera corale

#2. La stessa atmosfera di festa pacifica e voglia di arte che troverei a Londra

#3. Silenzio e le poesie lette dal rumore del vento

#4. La decisione del Comune di conservare questo ponte, con la dovuta cura e manutenzione

#5. Una poesia dedicata a me